February 14, 2019

Ieri in tanti, soprattutto nei banchi della sinistra, hanno deciso di disertare il discorso e il dibattito con il Presidente del Consiglio Conte a Strasburgo. Non lo hanno ascoltato, non gli hanno parlato, lo hanno ignorato, scegliendo la strada dell’assenza e dunque del non-dialogo istituzionale.

Sulla base della mia cultura politica lo trovo sbagliato, da molti punti di vista.

Perché nell’Unione Europea ci si confronta con tutti i governi degli Stati Membri, altrimenti salta tutto; perché non presentandosi si finisce per mancare di rispetto non solo al governo, ma anche al popolo del paese che questo governo ha eletto democraticamente, scegliendolo anche a causa dei tanti errori commessi da altri; e perché la pratica del non-confronto altezzoso rischia di incrementare i consensi di una maggioranza che si fa interprete di un senso di stanchezza, non solo italiana, verso una buona parte del cosiddetto establishment.
Conte non sarebbe nemmeno il bersaglio giusto: il Presidente del Consigl...

February 12, 2019

Non fu una “parentesi”, ma un salto nel futuro; non fu nemmeno un’esperienza troppo precoce per i tempi, ma la dimostrazione che volendo l’Italia aveva già tutti i semi della più avanzata democrazia.

Eppure pare che l’Italia di oggi faccia fatica a ricordare la Repubblica Romana di Mazzini, Saffi e Armellini, che il 9 febbraio di esattamente 170 anni fa introdusse regole di diritto all’avanguardia e che poi il nostro paese si sarebbe scordato per un pezzo.

Non fu sogno utopico, ma realtà costituzionale. Non si parla di una landa del Nuovo Mo

ndo, ma di una delle capitali più conservatrici d’Europa - la Roma papalina sottratta alle riforme illuministiche che pure toccarono Napoli, Firenze, Milano.

Ma, quasi in forma di riscatto, nel 1849 Roma si trasformò in un cantiere di innovazioni. Venne stabilito il suffragio universale, concedendo dunque il voto anche alle donne (anche se nella pratica poi prevalse una certa consuetudine) - un secolo prima della costituzione repubblicana del dopoguerr...

Please reload

Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
Please reload